sfondo testata


Percorso pagina:


Articoli del 2019

19 luglio 2019

BANDO CISA PER EROGAZIONE CONTRIBUTI STRAORDINARI PER LE SPESE RELATIVE AI CONSUMI PER IL RISCALDAMENTO DOMESTICO

SI AVVISA CHE IL CISA 31 HA INDETTO UN BANDO PER L’EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI  STRAORDINARI A FAVORE DI SOGGETTI CON BASSO REDDITO A SOSTEGNO DEL PAGAMENTO DELLE SPESE RELATIVE AI CONSUMI PER IL RISCALDAMENTO DOMESTICO SOSTENUTE PER LA STAGIONE INVERNALE 2018/2019

DESTINATARI

  1. anziani ultrasessantacinquenni soli;
  2. anziani ultrasessantacinquenni che vivano in coppia e cioè soltanto con un’altra persona, purché di età non inferiore ai 55 anni;
  3. nuclei famigliari monoparentali con figli minori e cioè costituiti da un solo genitore con uno o più figli minori.

 

REQUISITI

  1. cittadinanza italiana, oppure cittadinanza di uno Stato appartenente all’Unione Europea, oppure cittadinanza di uno Stato non appartenente all’Unione Europea per i cittadini stranieri muniti di permesso di soggiorno di lungo periodo CE o permesso di soggiorno di durata non inferiore ad un anno, ai sensi del D.lgs. 286/98 e successive modifiche;
  2. residenza in uno dei Comuni del C.I.S.A. 31;
  3. residenza in uno dei Comuni del C.I.S.A. 31 nel periodo di tempo compreso tra il 15 ottobre 2018 e il 15 aprile 2019, anche non continuativa, purché coincidente con l’ubicazione dell’utenza per la quale si richiede il contributo;
  4. attestazione ISEE in corso di validità non superiore ad € 12.000,00;
  5. essere in possesso dei bollettini di pagamento o estratti conto bancari comprovanti il pagamento delle spese di riscaldamento per il periodo di consumo relativo all’anno termico 2018/2019, ovvero della documentazione dell’amministrazione condominiale attestante la spesa per il riscaldamento in capo al richiedente. La documentazione ivi richiamata comprovante il pagamento delle spese di riscaldamento dovrà essere prodotta unitamente alla richiesta di contributo;
  6. non titolarità di diritti di proprietà, usufrutto, uso o abitazione, ad eccezione dell’abitazione principale in cui risiede il richiedente che deve essere ricompresa in una delle seguenti categorie catastali: A/2, A/3, A/4, A/5, A/6 e che deve essere l’abitazione.

 

LA DOMANDA DEVE ESSERE PRESENTATA ALL’UFFICIO PROTOCOLLO DEL CISA 31  ENTRO IL 23.9.2019 NEI GIORNI DI APERTURA AL PUBBLICO . ULTERIORI INFORMAZIONI POSSONO ESSERE RICHIESTE ALLA SEGRETERIA DEL CISA 31  TEL. 0119715208

 

A SEGUIRE O PRESSO GLI UFFICI COMUNALI E’ DISPONIBILE IL BANDO COMPLETO ED IL MODULO DI DOMANDA

 


1 luglio 2019

PROGETTO BORSA DI STUDIO

A SEGUIRE IL BANDO RIVOLTO AI RAGAZZI CHE NELL’ANNO SCOLASTICO 2018/2019  hanno frequentato il quinto anno della scuola primaria  o il terzo anno della scuola secondaria di primo grado , che hanno raggiunto un alto rendimento scolastico ed appartenenti ad un nucleo famigliare con ISEE non superiore a euro 30.000

BANDO E DOMANDA BORSA DI STUDIO

TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA : 15 SETTEMBRE 2019


6 giugno 2019

PRIMA CONVOCAZIONE DEL NUOVO CONSIGLIO COMUNALE

si avvisa che il nuovo Consiglio comunale è convocato per il giorno 10 GIUGNO 2019 alle ore 21,00 : in allegato l’ordine del giorno


12 aprile 2019

SPECIALE ELEZIONI 2019

ELEZIONI

 

 

 


19 marzo 2019

MODIFICA ORARIO UFFICI COMUNALI

MODIFICA ORARIO UFFICI

  IN ALLEGATO LA MODIFICA NEGLI ORARI DI APERTURA DELL’UFFICIO ANAGRAFE


12 febbraio 2019

RICHIESTA DI CELEBRAZIONE DI MATRIMONIO CIVILE

  • RICHIESTA DI CELEBRAZIONE DI MATRIMONIO CIVILE

Per la celebrazione di matrimoni civili gli sposi dovranno far pervenire agli uffici comunali la richiesta di celebrazione con i documenti previsti : si consiglia comunque di contattare gli uffici comunali per calendarizzare la data e l’orario di celebrazione quanto prima

 


12 febbraio 2019

RICHIESTA DI PUBBLICAZIONE DI MATRIMONIO

  • RICHIESTA DI PUBBLICAZIONE DI MATRIMONIO

per la richiesta di pubblicazione di matrimonio gli sposi dovranno compilare l’allegato modulo di autocertificazione e consegnarlo agli uffici comunali con allegate fotocopie delle carte di identita’


12 febbraio 2019

SEPARAZIONE E DIVORZIO DINNANZI ALL’UFFICIALE DI STATO CIVILE

  • SEPARAZIONE E DIVORZIO DINNANZI ALL’UFFICIALE DI STATO CIVILE – LEGGE 162/2014

– locandina informativa LOCANDINA INFORMATIVA SU DIVORZIO UFFICIALE DI STATO CIVILE

– modello dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà ai fini della richiesta congiunta di divorzio o scioglimento o cessazione effetti civili del matrimonio RICHIESTA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA


12 febbraio 2019

ALBO SCRUTATORI E ALBO PRESIDENTI DI SEGGIO

In occasione delle consultazioni elettorali  è possibile partecipare alla costituzione del seggio elettorale in qualità di Presidente di seggio o di scrutatore. Per partecipare a tale nomina bisogna essere iscritti in apposito albo.

 Cosa fare

 Presentare domanda d’iscrizione su apposito modulo in distribuzione presso l’Ufficio Elettorale o scaricabile dal sito entro il mese di ottobre (Presidenti di seggio ) o entro il mese  di novembre (Scrutatori di seggio ) .

 Chi risulti già essere iscritto non deve rinnovare la richiesta di iscrizione.

Requisiti

–          Avere raggiunto la maggiore età; 

–          Non aver superato il 70° anno di età (solo per i Presidenti);

–          Essere in possesso del diploma di scuola media inferiore (Scrutatori) o di scuola media superiore (Presidenti);

 –          Essere iscritti nelle liste elettorali e godere dei diritti politici ovvero non avere in atto cause ostative  che comportino la perdita della capacità elettorale;

–          Non essere dipendenti del Ministero dell’Interno, Poste e Telecomunicazioni, Trasporti;

–          Non essere appartenenti a Forze Armate dello Stato;

–          Non essere medici provinciali, ufficiali sanitari e medici condotti;

–          Non essere segretari comunali e dipendenti dei Comuni addetto o comandati a prestare servizio presso gli uffici Elettorali comunali;

–          Non essere candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione

 Le nomine dei Presidenti di seggio sono di competenza della Corte d’Appello.

 Le nomine degli scrutatori  avvengono  in seduta pubblica  attingendo dagli iscritti nell’albo degli scrutatori dall’apposito albo

Aggiornamento albo presidenti di seggio e albo scrutatori

In occasione delle consultazioni elettorali  è possibile partecipare alla costituzione del seggio elettorale in qualità di Presidente di seggio o di scrutatore. Per partecipare a tale nomina bisogna essere iscritti in apposito albo.

 Cosa fare

 Presentare domanda d’iscrizione su apposito modulo in distribuzione presso l’Ufficio Elettorale oppure presente a seguire  entro il mese di ottobre  di ogni anno (albo Presidenti) o il mese di novembre (albo Scrutatori) .

 Chi risulti  già iscritto non deve rinnovare la richiesta di iscrizione.

Requisiti

–          Avere raggiunto la maggiore età; 

–          Non aver superato il 70° anno di età (solo per i Presidenti);

–          Essere in possesso del diploma di scuola media inferiore (Scrutatori) o di scuola media superiore (Presidenti);

 –          Essere iscritti nelle liste elettorali e godere dei diritti politici ovvero non avere in atto cause ostative  che comportino la perdita della capacità elettorale;

–          Non essere dipendenti del Ministero dell’Interno, Poste e Telecomunicazioni, Trasporti;

–          Non essere appartenenti a Forze Armate dello Stato;

–          Non essere medici provinciali, ufficiali sanitari e medici condotti;

–          Non essere segretari comunali e dipendenti dei Comuni addetto o comandati a prestare servizio presso gli uffici Elettorali comunali;

–          Non essere candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione

 Le nomine dei Presidenti di seggio sono di competenza della Corte d’Appello.

 Le nomine degli scrutatori  avvengono da parte della Commissione Elettorale  Comunale in seduta pubblica  attingendo dagli iscritti nell’albo degli scrutatori di seggio elettorale .

 In caso di nomina la comunicazione verrà notificata agli interessati. E’ possibile rinunciare all’incarico solo per gravi e giustificati motivi.

 

 

 


12 febbraio 2019

MODULISTICA AUTOCERTIFICAZIONE

  1. DECERTIFICAZIONE : NIENTE PIU’ CERTIFICATI TRA AMMINISTRAZIONI Scomune di 19021216040
  2. MODELLO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI dic.sost.di certificazione semplificata ; per il modello in word :dic.sost.di certificazione semplificata
  3. MODELLO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA’ ( LEGGE 445/2000)dic.sost. con autenticazione