sfondo testata


Percorso pagina:


Modalità di svolgimento del servizio Pedibus

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO PEDIBUS

 

Articolo 1 – DESCRIZIONE DEL SERVIZIO

Il Pedibus è un servizio che consente ai genitori di far accompagnare , all’andata ed al ritorno, sotto la sorveglianza di personale, i propri figli, a piedi, da fermate collocate su un percorso individuato. Il Pedibus prevede almeno due adulti addetti alla sorveglianza per ciascun itinerario.

Articolo 2 – FINALITÀ

Il Servizio Pedibus si pone come finalità principali:

  • Consentire ai bambini di raggiungere a piedi la scuola e, dalla scuola la fermata di ritorno, con sicurezza favorendo la loro autonomia;
  • permettere ai bambini di socializzare durante i percorsi anche con nuovi amici;
  • favorire la conoscenza e la padronanza del territorio urbano riconquistando quegli spazi che di diritto spettano ad ogni cittadino;
  • sviluppare la sensibilità ecologica del bambino;
  • ridurre le automobili circolanti;
  • favorire la mobilità sostenibile davanti alle scuole.

In particolare tramite questo Servizio ci si propone di individuare modelli di mobilità alternativi al caotico ed eccessivo utilizzo dell’auto privata, soprattutto negli spostamenti da casa a scuola, per limitare gli effetti nocivi in termini:

– Ambientali

– Viabilità

– Educativi

Non è da sottovalutare inoltre il valore che nel bambino assumo la possibilità di fare esperienze autonome accrescendo l’autostima ed il proprio equilibrio psicologico.

Articolo 3 – PERCORSI E MODALITÀ

Gli itinerari istituiti sono il frutto di attività di lavoro e studio dell’Assessorato dell’Istruzione con il comando della Polizia Locale e con gli uffici comunali preposti, al fine della creazione di percorsi– scuola e viceversa, da percorrere a piedi tutti insieme. Il servizio è rivolto ai bambini della scuola primaria che aderiscono al progetto. Il tragitto ideale non supererà la lunghezza di 1 Km e dovrà percorrere l’itinerario più breve dal “capolinea” alla scuola. I bambini che usufruiranno del Pedibus dovranno farsi trovare alla fermata per loro più comoda, indicandola sul foglio di iscrizione.

Durante i tragitti di andata e di ritorno dovranno essere indossati gli eventuali indumenti e quant’altro consegnato agli utenti.

Articolo 4 – ORARIO DEL SERVIZIO ED UTENTI

Il Servizio Pedibus è garantito, nei percorsi individuati e negli orari previsti come da calendario che sarà consegnato alle famiglie. Se il bambino dovesse arrivare in ritardo e perdere il Pedibus, sarà responsabilità dei genitori accompagnarlo a scuola. Il servizio garantisce l’ ingresso degli alunni negli orari fissati dalla Dirigenza Scolastica .

Articolo 5 – ISTITUZIONE DEL SERVIZIO

Il Servizio è attivato a domanda degli utenti, da verificarsi per ogni anno scolastico, nei plessi di scuola primaria nei quali è istituito a condizione che vi sia un numero sufficienti di alunni . I bambini durante il tragitto disporranno di una copertura assicurativa

Articolo 6 – ISCRIZIONI

Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 30 giugno di ogni anno presso gli uffici comunali . La domanda è valida per un solo anno scolastico e dovrà essere rinnovata per gli anni scolastici successivi.

Articolo 7 – ACCETTAZIONE DELLE DOMANDE E EVENTUALI GRADUATORIE

Il responsabile del procedimento verifica entro l’inizio dell’anno scolastico di riferimento delle iscrizioni pervenute e dà comunicazione dell’accettazione o del diniego alla richiesta d’iscrizione.

Articolo 8 – TARIFFE

Il Servizio è svolto a titolo gratuito.

Articolo 9 – RINUNCE

La rinuncia al servizio dovrà essere comunicata per iscritto agli uffici comunali .

Articolo 10 – SOSPENSIONE DEL SERVIZIO

Il Servizio verrà sospeso nelle giornate di sciopero del personale della scuola o altro evento che potrà portare pregiudizio al regolare svolgimento dello stesso. Sarà cura dell’ufficio segreteria o di chi coordina il progetto avvisare tempestivamente di ogni sospensione del servizio . Il Pedibus presterà servizio con qualsiasi condizione atmosferica, rispettando il calendario scolastico, salvo eventi di straordinaria emergenza.

Articolo 11 – SORVEGLIANZA

Gli accompagnatori prestano la loro opera a titolo di volontario. Il personale dovrà indossare la dotazione di riconoscimento.

Articolo 12 – COMPORTAMENTO DEGLI ALUNNI

Un comportamento corretto e idoneo agli ambienti è indispensabile alla buona riuscita dell’attività. Tutti coloro che non adotteranno un atteggiamento responsabile, mettendo in questo modo a rischio la propria sicurezza e quella dei compagni, potranno essere esclusi dal servizio.

Articolo 13 – COMPORTAMENTO DELLA FAMIGLIA

La famiglia aderente al progetto dovrà:

  • rispettare le modalità di svolgimento del servizio;
  • autorizzare, con dichiarazione scritta, l’Istituto Comprensivo di Candiolo alla consegna del proprio figlio al volontario;
  • collaborare in modo propositivo e costruttivo con i volontari per la buona riuscita del progetto;
  • assumersi ogni responsabilità nel percorso da casa alla fermata e dalla fermata a casa;
  • comunicare in forma scritta ogni cambiamento di programma del proprio figlio/a al volontario di turno, entro il giorno precedente.
  • Impegnarsi a consegnare e ritirare puntualmente o tramite proprio delegato, il proprio figlio.

Articolo 14 – COMPORTAMENTO DEL VOLONTARIO

Il volontario dovrà:

  • Rispettare le modalità di svolgimento del servizio;
  • Essere presente al capolinea (mattino) e davanti alla scuola (pomeriggio) almeno cinque minuti prima dell’arrivo e dell’uscita dei bambini;
  • Essere dotato dei nominativi e dei recapiti telefonici sia dei bambini sia degli altri volontari, nonché di un diario di bordo ove annotare eventuali comunicazioni da trasmettere al collega del turno successivo. Tale diario sarà depositato al mattino presso la scuola e ritirato dal volontario del turno pomeridiano.
  • Collaborare in modo propositivo e costruttivo con le famiglie, con i volontari stessi e con i bambini per la buona riuscita del progetto.

 

per il modulo di iscrizione al servizio pedibus : Scomune di 19021215580